Camellia

Momoiro-bokuhan

Informazioni aggiuntive

Cultivar

Specie

Origine

Anno Pubblicazione

Zona

Posizione

Data Piantagione

Vivaio

Colore

Forma

Profumo

Sinonimi

, , , ,

Descrizione:

Katayama, 1960, Tsubaki Ochabana. Adachi, 1960, Camelia. Il suo apprezzamento e la sua disposizione artistica, p.106 foto a colori; Enciclopedia delle camelie a colori, vol.I, 1972, p.164, pl.387; Seibundō Shinkōsha, 1979, Senchinshū, p.150; Yokoyama et al., 1975, Gendai Tsubaki Meikan, p.227: forma di anemone piccolo, rosa intenso, con 5 petali irregolari attorno a un centro a cuscino di piccoli petaloidi bianchi piegati, tipico della forma “bokuhan”. Ha avuto origine nell’area del Kansai, in Giappone. Forme danneggiate; ‘Momoro Bokuhan’, ‘Momoiro-bokuan’. Questa cultivar giapponese è stata registrata nell’American Camellia Yearbook, 1986, p.93, Reg. N.2006, con la descrizione: Una miniatura, petali esterni di rosa scura con petaloidi bianchi striati di rosa, forma di anemone C.japonica; fiorisce da inizio a metà stagione. Dimensione media del fiore: 4 cm di diametro x 2 cm di profondità con 10 petali, 102 petaloidi e 8 antere. Molto resistente al freddo. La crescita della pianta è densa e lenta, di carattere nano con foglie verde scuro, 7,5 cm x 2,8 cm. Fiorisce da metà stagione a tardi.

Link ICS : https://camellia.iflora.cn/Cutivars/Detail?latin=Momoiro-bokuhan