Camellia

Parvilimba

Informazioni aggiuntive

Specie

Origine

Anno Pubblicazione

Zona

Posizione

Data Piantagione

Vivaio

Colore

Forma

Profumo

Sinonimi

Descrizione:

Camellia parvilimba, Sottogenere Metacamellia, Sezione Theopsis, Serie Gymnandrae Chang, Acta Sci. Nat. Univ. Sunyatseni, monogr. ser. 1:144. 1981. Chang Hung-ta e Bruce Bartholomew (1984). Camelie, p.180: Camellia parvilimba Merr. & Metc., Lingnan Sci. Journ. 16: 171. 1937. [Sinonimo] Theopsis parvilimba (Merr. & Metc.) Nakai, Journ. Jap. Bot. 16:707. 1940.

Camellia parvilimba var. Parvilimba, Sottogenere Metacamellia, Sezione Theopsis, Serie Gymnandrae Chang, Acta Sci. Nat. Univ. Sunyatseni, monogr. ser. 1: 144. 1981. Chang Hung-ta e Bruce Bartholomew (1984). Camelie, p.180: [Descrizione] Questa specie è molto simile a C. euryoides, solo i rami sono molto divisi, i rametti più sottili; foglie più corte, glabre sopra; pedicelli leggermente più lunghi (1 cm); sepali 5, lunghi 1,5-2 mm, glabri; petali 6, lunghi 1,5 cm, ampiamente ovati; stami e petali di lunghezza uguale, tubo dei filamenti lungo 5-6 mm, ovari glabri, capsule larghe 1 cm.

Camellia parvilimba var. brevipes, Sottogenere Metacamellia, Sezione Theopsis, Serie Gymnandrae Chang, Acta Sci. Nat. Univ. Sunyatseni, monogr. ser. 1:144. 1981. Chang Hung-ta e Bruce Bartholomew (1984). Camelie, p.181: Camellia parvilimba var. brevipes Chang, Acta Sci. Nat. Univ. Sunyatseni, monogr.ser. 1: 151. 1981. Una varietà con pedicelli più brevi di circa 4 mm. [Descrizione] Albero piccolo, rametti pubescenti. Foglie ovate, lunghe 2-3 cm, larghe 8-13 mm, apici acuminati, basi leggermente arrotondate. Pedicelli del frutto lunghi 4 mm; brattee 4-5, caduche; sepali largamente ovati, lunghi 2 mm, glabri. Capsule larghe 1 cm.

Gao Jiyin, Clifford R. Parks, Du Yueqiang, 2005, Specie raccolte del Genere Camellia, un’illustrazione completa, p.254-255. I fiori sono bianchi o sfumati di rosso chiaro sulla superficie esterna dei petali, i boccioli dei fiori sono spesso rossi, leggermente profumati, con un diametro di 1,0-1,6 cm, portati all’estremità dei germogli e nelle ascelle delle foglie; la produzione di boccioli può essere abbondante. Pedicelli lunghi 10 mm, glabri. Brattee 5, glabre sulla superficie esterna con fini peli sui margini. Sepali 5, glabri sulla superficie esterna, internamente leggermente pubescenti, margini con fini peli. Petali 5-6, lunghi 0,7-1,8 cm, di forma ovata con apice arrotondato, leggermente fusi con la colonna staminale dalla base fino a 3-5 mm. Androceo glabro, lungo 1,3 cm, i filamenti esterni sono fusi dalla base in una colonna lunga fino a 6 mm, circa 40 stami. Gineceo lungo 1,3 cm, 3 stili leggermente bifidi all’apice, ovario glabro. Stagione di fioritura: primavera anticipata. Capsula globosa, con un piccolo becco al punto di attacco dello stilo, larga 10-12 mm, 1 loculo. Foglie ampiamente ellittiche, apice ottuso, base largamente cuneata, lunghe 1,0-2,0 cm, larghe 0,7-1,3 cm, margine finemente seghettato, sottilmente coriacee, superficie superiore e inferiore lisce. Piccioli 1-1,5 mm di lunghezza. Arbusto alto circa 1 m, giovani germogli villosi, rami sottili e densi, rami più vecchi lisci e grigiastri. Distribuzione: Sotto la volta della foresta nelle province di Guangdong, Sichuan, Hunan, Jiangxi e Fujian, Cina; Altitudine: 300-700 m; Località specifica: Villaggio Shicheng, Lianhuashan, Xinyan Town, Contea di Huidong, Provincia di Guangdong, Cina

Link ICS : https://camellia.iflora.cn/Species/Detail?latin=Camellia%20parvilimba