Camellia

Robiraki

Informazioni aggiuntive

Cultivar

Specie

Origine

Anno Pubblicazione

Zona

Posizione

Data Piantagione

Vivaio

Colore

Forma

Profumo

Sinonimi

Descrizione:

JCS., 1981, Tsubaki, No.20, pp.6-12: Piccola camelia rosa molto tenue, dalla forma singola a tazza. Un ibrido ottenuto dall’incrocio tra C.rusticana e C.sinensis var. sinensis. Fioritura molto precoce a metà stagione. Yokoyama e Kirino, 1989, Nihon no Chinka, p.134, con foto a colori e descrizione: Dimensioni ridotte, rosa, che sbiadisce leggermente alla base, con 5 petali increspati e irregolari e uno scoppio centrale di stami corti con antere gialle. Foglie ovate o obovate, di colore verde intenso, apici acuti, ricurvi, margini nettamente seghettati. Proveniente da Tochio City, prefettura di Niigata, Giappone. Raccolta da Masaharu Kabuto, denominata e rilasciata da Hideyo Katō nel 1980. Lettura alternativa ‘Rohiraki’. Nome dato da Katō, Hidyo.